Ultima modifica il 16/06/2023 by Giodella

Hubspost recensione 2022

Se siete alla ricerca di un valido CRM per incrementare le vendite e le relazioni con i vostri clienti, allora Hubspot è sicuramente uno strumento da guardare con interesse.

Il CRM, acronimo di Customer Relationship Managment, è un sistema di gestione dei dati e delle interazioni con i clienti, utilizzato dai team di vendita e di marketing per tenere traccia delle informazioni sui clienti, delle transazioni e per gestire le campagne di vendita e di marketing.

L’obiettivo di Hubspot è proprio questo, infatti ha lo scopo di aiutare le aziende a comprendere meglio i loro clienti, a gestire le relazioni con quest’ultimi e a gestire al meglio le campagne di vendita e di marketing.

In questa recensione, analizzeremo nel dettaglio cos’è Hubspot e come può aiutarci a portare il nostro business su un altro livello.

Cos’è Hubspot e come funziona

Hubspot è una piattaforma all-in-one, un pò come ad esempio GetResponse, che fornisce una suite di strumenti per aiutare le aziende a far crescere la loro presenza online.

Non è un programma da installare all’interno del proprio PC ma è accessibile online, infatti è considerato come un Software as a Service.

Hubspost CRM cos'è

Oltre al CRM, funzione per cui Hubspot è principalmente utilizzato, questo software mette a disposizione davvero molti strumenti: ottimizzazione dei contenuti del vostro sito web, tracciamento visitatori e generare lead.

Hubspot non si limita solo a questo, in quanto è possibile svolgere attività di marketing digitale, tra cui l’email marketing, il social media marketing e l’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Possiamo quindi considerare questo tool una piattaforma completa,che può aiutare la vostra azienda, indipendentemente dalla dimensione,a far crescere la propria presenza online e a ottenere risultati concreti.

Chi ha creato Hubspot?

HubSpot è stata fondato a Cambridge nel 2005 da Brian Halligan e Dharmesh Shah, due imprenditori che si sono conosciuti mentre lavoravano al MIT.

Avevano una visione comune per rendere più facile per le aziende attrarre e coinvolgere i clienti online: infatti, sostenevano che il mondo della vendita stava cambiando, non più incentrato sulla vendita classica ma sul fornire soluzioni ai problemi dei clienti.

La crescita dell’azienda è molto rapida, infatti nel 2013 viene aperto il primo ufficio internazionale a Dublino, in Irlanda.

Si può quindi dire che l’azienda è stata una dei principali sostenitori dell’Inbound Marketing, strategia efficace e molto più produttiva della contrapposta Outbound Marketing.

Principali vantaggi di Hubspot

  • CRM Gratuito: Hubspot mette a disposizione un piano di abbonamento gratuito, consentendovi di utilizzare il CRM e altre funzioni come ad esempio Email marketing, Landing pages ecc
  • Tracking e Analytics: come in ogni business, è fondamentale tenere traccia delle nostre azioni e dei risultati che otteniamo. Hubspot permette di eseguire egregiamente tutte queste operazioni, fornendoci quindi un analisi completa.
  • Integrazioni con altri software: se avete già un CRM e non avete intenzioni di cambiarlo, non c’è problema. Hubspot infatti, è integrabile con CRM esterni, qualora vogliate solo sfruttare tutte le sue altre innumerevoli funzioni.

Le migliori caratteristiche di Hubspot

Ora che abbiamo analizzato il modello di business di Hubspot, ovvero del moderno ed efficace Inbound Marketing, ed analizzato i suoi vantaggi, è tempo di approfondire le sue funzioni e ciò che ci permette di fare.

CRM

Come detto più volte, il CRM di Hubspot è la funzione per la quale questo tool è maggiormente conosciuto; oltre ad essere gratuita, gli utenti che lo utilizzano hanno accesso alle informazioni del comportamento dei contatti presenti nel database.

HubSpot aggiorna automaticamente i profili dei clienti per tracciare e misurare il coinvolgimento e il percorso individuale,notificando al vostro team di vendita quando sono pronti per essere contattati.

Ciò consente un approccio molto più collaborativo ed efficace verso i vostri potenziali clienti , in cui tutti gli utilizzatori di Hubspot hanno accesso alle stesse fonti di informazioni e sono in grado di fare la mossa giusta al momento giusto.

CRM Hubspot 2022

Segmentazione delle liste

Funzione indispensabile per ogni software di email marketing e che permette di automatizzare i processi, HubSpot consente di raggruppare i contatti nel vostro database CRM con caratteristiche simili in base ai loro profili clienti.

Ad esempio, possiamo raggruppare i contatti in elenchi quando hanno intrapreso un’azione simile, come l’iscrizione a una newsletter o la registrazione a un webinar.

Il raggruppamento dei contatti in queste liste consente a voi ed al vostro team di inviare messaggi personalizzati a queste persone, utilizzando parole e contenuti che sono maggiormente adatte al tipo di clienti presenti nella lista, potenziandone l’efficacia.

Hubspot vi permette inoltre di creare due tipi di liste: attive e statiche.

Il primo tipo di lista si aggiorna automaticamente con i nuovi contatti quando raggiungono determinati criteri e, a loro volta, questi contatti verranno automaticamente registrati nei worflows pertinenti con contenuti personalizzati inviati loro su base continuativa.

In alternativa, potete creare liste statiche, che sono una sorta di ” fotografia” di un gruppo specifico di persone in un momento specifico, come i partecipanti a un evento a cui desiderate inviare contenuti di follow-up specifici.

Workflows Automatizzati

Come accennato precedentemente, Hubspot vi permette di creare dei Workflows, ovvero dei flussi di lavoro per eseguire e-mail e campagne di marketing, le quali registrano e visualizzano automaticamente le analisi delle prestazioni e del coinvolgimento dei nostri contatti.

I workflows di Hubspot, sono utili per valutare i leads in base al loro comportamento, avvisandoci con notifiche interne quando effettuano determinate azioni e sono pronti ad essere contattati.

Potrete scegliere tra un’ampia gamma di criteri di registrazione per assicurarvi di contattare solo le persone giuste e impostare i criteri dell’obiettivo affinché HubSpot rimuova automaticamente i lead una volta che sono abbastanza “caldi” da essere contattati .

Ovviamente potete anche personalizzare ulteriormente i contenuti per i lettori con i classici rami “se/allora” nei flussi di lavoro; ciò significa che, a seconda del contenuto con cui interagisce il destinatario, possono essere inviati a flussi di contenuti specifici per fornire loro più informazioni a cui potrebbero essere interessati,migliorando le vostre capacità di marketing e comunicazione.

Landing Pages

Le Landing Pages sono una parte fondamentale di qualsiasi strategia di marketing ed essere in grado di crearle e condividerle in pochi steps senza la necessità di coinvolgere designer o sviluppatori, è senza dubbio un grande risparmio di tempo e denaro

Hubspot permette di scegliere se progettare da zero i propri modelli con l’editor, oppure utilizzare quelli pre-progettati.

L’editor drag and drop semplifica notevolmente le classiche operazioni, come lo spostamento dei moduli e l’aggiunta di testo o immagini per gli esperti di marketing con poca o nessuna esperienza di progettazione o codifica.

Questa funzione offre anche la possibilità di creare un modulo e un’e-mail di follow-up direttamente all’interno della Landing Page stessa.

Tutto questo rende la creazione di risorse per l’acquisizione dei lead un processo semplice, massimizzando al contempo il tempo e l’efficienza per i professionisti del marketing, eliminando quindi la necessità di più flussi di lavoro per creare e utilizzare le Landing per la generazione di leads tramite Hubspot.

Hubspot Landing Page

Analytics

HubSpot fornisce report di analisi di ogni funzione tramite la Dashboard, rendendo questi dati accessibili a tutti coloro che utilizzano il programma e quindi ad ogni membro del team.

Potrete quindi monitorare le statistiche in merito alle mail, per capire quali argomenti sono di maggiore interesse per i vostri potenziali clienti e le ore e i giorni in cui si ottiene il coinvolgimento di maggior successo.

Facendo clic su una singola e-mail nel database, potrete visualizzare dati fondamentali, inclusa la percentuale di consegna riuscita, la percentuale di apertura, la percentuale di clic e di clic, una Heatmap di cui collegamenti sono stati cliccati, i rapporti se i vostri contatti hanno letto, sfogliato o dato un’occhiata all’e-mail e molti altri.

È inoltre possibile visualizzare facilmente i Worklofws di cui fa parte un’e-mail per tenere traccia del contesto completo di cui fa parte l’e-mail.

Hubspot Reports

Integrazioni con i Social Media

HubSpot si integra con una vasta gamma di piattaforme e Social media,consentendo agli utenti di connettere più account e semplificando la stesura, la pianificazione, la pubblicazione e il monitoraggio del coinvolgimento sui post.

Questo è un tassello fondamentale della caratteristica di HubSpot di essere una piattaforma “All-in-one” della piattaforma, in cui è possibile mantenere una panoramica delle prestazioni di tutte le aree delle loro campagne di marketing, confrontandoli e comprendendo in tempo reale ciò con cui le persone interagiscono meglio.

Questi dati ovviamente, sono essenziali per capire cosa, come e quando pubblicare sui Social.

Hubspot Prezzi

Hubspot è quindi un software all-in-one, che vi permetterà di svolgere tantissime funzioni e migliorare il vostro business sfruttando l’Inbound Marketing.

Proprio per questo, Hubspot ha diversi piani di abbonamento proprio a seconda del vostro obiettivo, offrendovi una grande varietà di pacchetti.

Il primo è il piano gratuito, che offre le seguenti opzioni:

Hubspot Prezzi

Il piano incentrato sul Marketing, che offre tutti gli strumenti per acquisire Leads e convertirli in clienti:

Hubspot piano marketing

Il piano Sales di Hubspot invece, permette di sfruttare il CRM per organizzare i dati e chiudere più vendite:

Hubspot piano sales

Customer Service:

Hubspot customer service

CMS:

CMS HUB Hubspot

Operations:

Operations Hub Hubspot

Come potete vedere dalle foto, possiamo provare gratuitamente per 14 giorni i piani avanzati e quello personalizzare i piani di abbonamento, sia in base al tipo di abbonamento ( annuale o mensile), ma soprattutto in base al numero di contatti che abbiamo, permettendoci di risparmiare soldi.

Hubspot Pro e contro

Come qualsiasi Software sul mercato, anche Hubspot ha i propri Pro e Contro, qui di seguito un elenco per farvi avere maggiore chiarezza.

Hubspot Pros

  • Tante funzioni All-in-one
  • Piano di abbonamento gratuito con tante funzioni usfruibili
  • Semplicità d’uso
  • Uno dei migliori CRM sul mercato

Come più volte ripetuto all’interno di questa recensione, Hubspot è uno dei più performanti CRM che possiate trovare, con il vantaggio di poterlo sfruttare appieno con il piano di abbonamento gratuito, grazie al quale potrete testare anche tutte le altre sue funzioni che mette a disposizione per lo sviluppo del vostro business.

Hubspot Contro

  • Lingua italiana non disponibile
  • Prezzi piuttosto elevati all’aumentare degli abbonamenti

Oltre a non possedere la lingua italiana fra quelle disponibili, Hubspot può essere visto come software non molto economico, nonostante però offra molte funzioni ed un’ottima qualità che vanno a giustificare sicuramente il prezzo.

Hubspot alternative

Conclusione: Hubspot è il programma che fa per voi?

CRM, Email marketing, Worflows, Landing Pages e tanto altro: Hubspot è sicuramente un software all-in-one molto valido e che vi permetterà di migliorare notevolmente il vostro business ed incrementare le vendite.

Grazie alla versione gratuita e alla prova di 14 giorni sui piani a pagamento, Hubspot vi permetterà di capire veramente se è il programma adatto al vostro scopo, mettendo alla prova il suo CRM e le tante funzioni che vi permette di svolgere!

Similar Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *