Ultima modifica il 16/06/2023 by Giodella

Come Creare una Landing Page senza sito web nel 2023

Creare una landing page senza sito web non solo è possibile, ma potrebbe anche essere il modo migliore per sviluppare la vostra presenza online, a seconda del vostro obiettivo.

Molte volte infatti, capita la necessità di avere una pagina specifica che converta e che abbia un obiettivo specifico, rendendo non necessario creare un sito web.

In questa guida vi spiegherò quindi come creare una landing page senza sito web e come farlo nel modo migliore.

E’ possibile avere una landing page senza un sito web?

E' possibile avere una Landing Page senza sito web?

La semplice risposta è “SÌ”, è possibile creare una landing page senza un sito web.

Una landing page o pagina di destinazione è una singola pagina indipendente da un sito web, la quale non contiene link interni, esterni o di affiliazione. 

Lo scopo di una landing page è “convertire” i clienti. In questo contesto, conversione significa che il cliente segue un invito all’azione (Call To Action). Questi sono impiegati per campagne di marketing con uno scopo chiaro e autonomo. Per esempio, potrebbero avere come obiettivo l’incoraggiare gli utenti a iscriversi alla tua newsletter mensile o offerte stagionali di beni e servizi a breve termine.

La creazione di landing pages può anche essere quello di indirizzare il vostro traffico verso i social media e il vostro sito web. Ancora più importante, le pagine di destinazione senza un sito Web sono guidate dagli obiettivi. In altre parole, direte ai vostri clienti esattamente cosa volete che facciano.

Ciò vi consente di aumentare le vendite, gli abbonamenti o qualsiasi altro obiettivo. Creare una landing page senza sito web è quindi fattibile, ma molte volte è anche conveniente!

Qual è lo scopo di una Landing Page?

Lo scopo di una Landing Page è motivare i visitatori a intraprendere un’azione. L’azione può essere correlata alla generazione di lead o alle vendite dirette. 

Gli esperti di marketing solitamente utilizzano le Landing Pages in tutte le fasi della canalizzazione di vendita. Che si tratti di incoraggiare i visitatori a iscriversi a una newsletter o a una prova o scaricare un omaggio, possiamo fare tutto in modo mirato attraverso le Landing Pages.

Perché dovreste creare una Landing Page senza sito web?

Perché dovreste creare una Landing Page senza sito web?

Prima di creare una Landing Page, è opportuno e fondamentale capire il perchè dovremmo crearla.

Ecco alcune delle principali situazioni in cui le pagine di destinazione vi farannorisparmiare fatica e tempo.

– Testare un’idea

L’evoluzione del marchio e del prodotto nel tempo è importante. Ma cambiare l’intero sito Web solo per lanciare un nuovo prodotto o servizio può essere un compito noioso. Anche i dubbi sul funzionamento o meno del nuovo lancio possono creare molta ansia.

Qui, la creazione di landing pages è un modo semplice per testare la vostra nuova idea sul mercato, che sia un nuovo prodotto, un nuovo canale o un corso. Una Landing Page dedicata a questa nuova idea può aiutarvi a generare iscrizioni, un database di utenti interessati e molto altro.

– Migliori campagne PPC

Investire in campagne PPC funziona alla grande per apparire in cima alle SERP e attirare l’attenzione dei visitatori interessati. Ma se le campagne a pagamento reindirizzano al vostro sito web, le possibilità di conversione possono diminuire poiché i visitatori possono essere distratti dalle numerose pagine, offerte e servizi presenti sul sito web.

Per un approccio più mirato, le campagne PPC possono essere abbinate a landing page. Le vostre campagne PPC possono concentrarsi su servizi specifici e una pagina di destinazione dovrebbe essere utilizzata per evidenziare i vantaggi, le caratteristiche e gli USP per effettuare vendite.

– Minori investimenti

Sebbene un sito Web richieda molti sforzi e investimenti, una Landing Page è relativamente più semplice e facile da creare. Quando si tratta di personalizzazione o rapide risposte, la flessibilità delle landing page è migliore rispetto ai siti web.

Tutti questi vantaggi insieme dovrebbero rendere le Landing Pages un must per tutti i nuovi e vecchi marchi.

Una landing page è considerata un sito web?

Una landing page è considerata un sito web?

Un sito Web è il cuore del vostro brand e azienda. Infatti vi consente di far esplorare il vostro marchio ai visitatori ed includere tutte le informazioni che volete condividere con i vostri clienti. In genere ci sono più pagine con link interni, esterni e di affiliazione. Sono inclusi anche collegamenti a pagine di social media e post di blog aziendali.

Tecnicamente, potete avere e creare una landing page senza un sito web. Potete ospitare una landing page indipendentemente da un sito web. Quindi, è facile avere l’uno senza l’altro.

Le strategie di marketing dipendono sempre da ciò che state cercando di comunicare ai vostri clienti. L’utilizzo di un approccio basato solo su una Landing Page potrebbe essere più rapido da impostare a breve termine. 

Tuttavia c’è un grosso problema con il creare una Landing Page senza un  sito Web: creare fiducia e continuità con il vostro pubblico.

Landing Page vs Sito Web

L’atto di acquistare un prodotto o un servizio da parte dei vostri visitatori è una dimostrazione di fiducia e di apprezzare il valore che state offrendo. 

Quando un cliente acquista un prodotto o un servizio, essenzialmente dice “Credo che questo prodotto sia adatto alle mie esigenze “. In altre parole, si fidano che voi offrite ciò che stanno cercando. Il branding  infatti è essenziale per costruire la fiducia dei clienti.

Purtroppo infatti, Internet è pieno di finti guru che vendono prodotti e servizi a prezzi assurdi per risultati scadenti e truffatori e tutto ciò rende più difficile ottenere la fiducia dei vostri potenziali clienti rispetto a tempo fa. 

Il modo migliore per creare fiducia è mostrare che il marchio è consolidato, sicuro e riconosciuto da tutti.

Pensate a qualsiasi azienda importante e sicuramente vi ricorderete come sia ben costruito il loro sito web, dandovi quella sensazione di fiducia che è la stessa che il vostro pubblico dovrebbe avere visitando il vostro sito web.

Come creare una Landing Page senza sito Web?

Come creare una Landing Page senza sito Web?

Quando un cliente fa clic sul vostro annuncio, ha già mostrato interesse per il vostro prodotto. 

Immaginate il cliente come un acquirente in un mercato: hanno attraversato il mercato affollato e sono arrivati ​​alla tua bancarella, hanno mostrato interesse, ora è il momento di concludere la vendita.

Quindi, se avete un chiaro obiettivo di marketing (come aumentare lead, iscrizioni o vendite), la creazione di Landing Pages è l’opzione migliore ( questo è il motivo per cui strumenti come Clickfunnels hanno questo successo). 

Seguite questi semplici passaggi per creare una Landing Page senza sito Web e avviare la vostra campagna di marketing.

1. Coerenza nell’obiettivo

Assicuratevi che l’annuncio e la pagina di destinazione trasmettano lo stesso messaggio. Le intestazioni dovrebbero essere le stesse e la formattazione abbastanza simile da mostrare continuità. Un utente che fa clic su un annuncio per scarpe non si aspetta di trovare una Landing Page con una selezione di elettronica. La reazione sarebbe quindi quella di fare clic all’indietro. Questo si chiama bounce rate.

2. Mantieni le tue promesse

Questo ci riporta alla fiducia. Se promettete un e-book gratuito con ogni abbonamento al vostro blog e nessun e-book viene consegnato, perderete la fiducia.

3. Ottimizzate per una migliore conversione

Con una campagna pubblicitaria PPC, pagate per ogni singolo cliente che visita la vostra pagina di destinazione. Se non convertete, state perdendo soldi. Utilizzando le metriche della pagina di destinazione e i test A/B, potete monitorare l’andamento della vostra pagina di destinazione e apportare le modifiche di conseguenza.

4. Siate diretti

Assicurati che la tua pagina di destinazione sia diretta. La vostra copia dovrebbe essere vostre parole dovrebbero comunque essere entusiasmanti e coinvolgere il lettore.

5. Usate piattaforme multimediali

L’utilizzo di immagini e video nella vostra pagina di destinazione aiuta a mantenere la vostra copia breve mentre mostra il vostro prodotto al meglio.

6. Usate le Thank You Page

I clienti convertiti possono essere reindirizzati a una pagina di ringraziamento. Questo vi dà la possibilità di collegarvi ai siti di social media e visualizzare più del vostro prodotto. Assicuratevi di sfruttare tutte le possibilità che avete per entrare in contatto con i vostri clienti.

Come ottimizzare le Landing Pages per la SEO

Come ottimizzare le Landing Pages per la SEO

Ci sono milioni e milioni di persone che effettuano ricerche sul Web ogni minuto di ogni giorno. Immaginateli come potenziali clienti che navigano in un mercato, dove Il vostro obiettivo è indirizzarli alla vostra bancarella. 

La tattica di vendita più logica sarebbe quella di allestire una bancarella nella parte più trafficata del mercato e indirizzare il traffico verso di essa raccontando ai potenziali clienti di voi , del vostro marchio e di ciò che offrite.

Questo è in poche parole lo scopo di una landing page SEO. L’obiettivo è posizionarsi in alto nella prima pagina di Google (o di un altro motore di ricerca, Google sembra essere il più popolare).

Questa è la pagina con più traffico e dovrebbe essere la posizione della vostra “bancarella”. La pagina mira quindi a convertire il cliente: la vendita. Con le landing page ottimizzate per la SEO, la conversione non è importante quanto presentare il vostro brand al tuo cliente.

Più Landing Pages vi aiuteranno anche con il vostro punteggio SEO. Se un cliente cerca la vostra attività e viene visualizzata una pagina di destinazione, questa sarà considerata affidabile come un sito web. Idealmente, dovreste scegliere come target più keywords durante la creazione di Landing Pages. 

Utilizzando l’approccio multi-landing page, proteggete il vostro posizionamento SEO. Ogni pagina di destinazione ha come target la propria parola chiave, costruendo il vostro posizionamento. Alcune cose fondamentali da ricordare quando si progettano le pagine di destinazione SEO sono:

 Selezione delle giuste Keywords

State targetizzando mira parole chiave specifiche correlate alla vostra attività. L’obiettivo è essere sulla prima pagina di Google quando un utente cerca la parola scelta. Volete quindi assicurarvi che le vostre parole chiave siano ben ponderate.

Le parole chiave ad alto volume di ricerca sono ottime, ma è molto difficile classificarle organicamente. PPC per queste parole può essere molto costoso. Una buona varietà di parole chiave a volume medio e alto è la cosa migliore da utilizzare nel design della pagina di destinazione.

Velocità di caricamento della pagina

Più velocemente si carica la pagina di destinazione, più alto sarà il vostro posizionamento.

Come descritto nell’articolo riguardante la velocità di un sito web, descrivendolo come un fattore importantissimo, vale lo stesso per le Landing Pages

Strumenti come  Google Page Speeds sono strumenti utili per monitorare la velocità di caricamento della vostra pagina.

I migliori programmi per creare una Landing Page senza sito web

Se siete all’inizio, sappiamo tutti che investire in piani premium per creator di landing page è impegnativo. Molte aziende investono molto tempo e denaro in costosi progetti di pagine di destinazione solo per ottenere risultati medi. Il problema principale è la mancanza di esperienza nella creazione di landing page efficaci.

Ma con i costruttori di pagine di destinazione con poco o nessun codice della nuova era, anche i principianti possono realizzare delle Landing pages efficaci. 

Infatti vi permetteranno di costruire facilmente questa tipologia di pagine tramite  metodo copia incolla, rendendo la creazione di landing page più accessibile e pratica per gli utenti inesperti.

Ciò che rende ancora migliore questa idea di pagine di destinazione facili da costruire è la disponibilità di molte piattaforme gratuite che forniscono tali servizi. Ecco un elenco dei principali strumenti che vi aiuteranno in questo scopo.

GetResponse

Getresponse Landing Page

“ Ma come, un software di email marketing come strumento per creare landing page senza sito web?”

Ebbene si, in quanto GetResponse permette sia di creare landing page efficaci ma ha una peculiarità importante: nel suo piano Free, potete crearne una gratuitamente.

Ho scelto di inserire questo programma perchè credo che chiunque abbia un business online debba necessariamente utilizzare un software di email marketing per avere maggior successo e risultati migliori e GetResponse vi darà anche la possibilità di creare una Landing Page gratuitamente nel suo programma Free, mentre dal piano principale in poi potrete crearne illimitate!

Se volete approfondire GetResponse, trovate la sua recensione qui.

Swipe Pages

Swipe Pages

Swipe Pages è un programma specifico per pagine di destinazione, infatti vi permetterà di creare una  landing page senza sito web ad alta conversione e ottimizzata per i dispositivi mobili, sia che voi siate esperti o principianti. 

Un po ‘ come i vari strumenti che eseguono questa funzione, anche Swipe Pages utilizza la tecnica drag and drop per creare in modo molto semplice e veloce landing page AMP (Accelerated Mobile Pages) in grado di aumentare le conversioni.

Swipe Pages offre moltissime immagini stock gratuite da Unsplash, icone e supporto SVG, font di Google e modelli di sezione.

Ecco le principali caratteristiche di Swipe Pages:

  • Editor copia incolla: potrete costruire le vostre landing page da zero c senza scrivere una sola riga di codice
  • Tanti modelli ad alta conversione: Swipe Pages vi metterà modelli specifici di Landing Pages a seconda di ogni azione che dovrete compiere e qualunque sia il vostro settore
  • Integrazioni con software di terze parti: potete connettervi a molti altri strumenti esterni, come webhosting o software di email, idem per le piattaforme di pagamento
  • Split test A/B: prova diversi testi, design e messaggi e ottimizzate le vostre pagine per ottenere conversioni migliori.
  • Ottenete informazioni preziose con gli Analytics integrati: impostate obiettivi di conversione, monitora l’invio di moduli e i clic sui link e vedi come si comportano le tue pagine in un solo colpo d’occhio.

Swipe Pages offre il suo abbonamento base a 29,00 $ al mese ( se pagate annualmente), ma la cosa più importante è che vi offre una prova gratuita di 14 giorni.

Clickfunnels

Clickfunnels landing page builder

Tra i vari software per creare una Landing Page senza sito web, Clickfunnels è uno dei più famosi e conosciuti a livello mondiale, essendo l’azienda che ha fatto esplodere il concetto di funnel e Landin Page.

Clickfunnels è sicuramente un ottimo programma per questo scopo, tuttavia ha un difetto molto importante: il prezzo.

Il suo abbonamento base parte da 147,00 $ decisamente tanti per quello che offre ma soprattutto se avete un budget ristretto.

Tuttavia, se volete dare una possibilità a Clickfunnels, potete approfondirlo leggendo la sua recensione.

Conclusioni

In questo articolo, abbiamo visto che non solo creare una landing page senza sito web è possibile, ma è anche relativamente semplice utilizzando i giusti programmi, come i sopracitati GetResponse o Swipe Pages.

Il quando utilizzare una Landing Page in sostituzione ad un sito web dipende molto dai vostri obiettivi, se per esempio avete un’offerta particolare da associare a degli annunci, se vi sponsorizzate principalmente sui social o se invece preferite una serie di articoli e post che vi generino entrate ( in questo caso il sito web è la scelta migliore).

Qualunque sia la vostra scelta, ricordatevi di scegliere con attenzione quale piattaforma utilizzare, sfruttando o l’abbonamento Free di GetResponse oppure la prova gratuita di 14 giorni di Swipe Pages.

Similar Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *