Ultima modifica il 26/05/2023 by Giodella

Come guadagnare con Youtube seriamente nel 2023

Guadagnare con Youtube è sicuramente uno dei metodi migliori per fare soldi online, nonché una delle idee imprenditoriali più in voga degli ultimi anni.

Infatti, iniziare a fare soldi con Youtube, consiste nell’avviare un vero e proprio business che, se gestito correttamente, può permetterti di generare un reddito passivo.

YouTube è infatti una piattaforma di condivisione video che ha permesso a tantissime persone di creare contenuti originali e guadagnare un reddito grazie al proprio lavoro, tra i vari esempi abbiamo anche svariati nomi famosi italiani come Favj o i theShow.

Per farti capire le potenzialità di Youtube, ti basta sapere che è il secondo motore di ricerca dopo Google ed il programma partner di Youtube NON è l’unico modo per fare soldi su questa piattaforma.

In questo articolo, oltre a capire nel dettaglio come guadagnare su YouTube, scoprirai che è possibile farlo anche senza avere milioni di iscritti come i personaggi appena citati, ma ti basterà monetizzare il tuo canale nel modo corretto.

Quanto guadagna uno Youtuber?

Quanto guadagna uno Youtuber?

Uno youtuber guadagna una somma variabile in base al numero di visualizzazioni dei propri video su Youtube, numero di iscritti ed in base agli altri metodi di monetizzazione del canale, che vedremo a breve nei prossimi paragrafi.

Il guadagno effettivo  è quindi determinato anche dalla quantità di contenuti che uno youtuber pubblica, dalla qualità degli stessi e dall’efficacia della sua strategia di marketing.

Uno youtuber può guadagnare in vari modi, inclusi la pubblicità , le vendite di prodotti correlati al proprio canale, e partecipando a campagne promozionali.

Tendenzialmente, la pubblicità è la principale fonte di reddito per molti youtuber, tuttavia, per generare reddito da questa fonte, uno youtuber deve avere un grande seguito e un numero elevato di visualizzazioni.

Questo obiettivo ovviamente, non è facile da raggiungere nei primi mesi o addirittura anni di vita del canale, quindi è fondamentale concentrarsi su anche altri fonti di guadagno.

In generale, la remunerazione che uno youtuber percepise in Italia varia da pochi centesimi a diverse centinaia di dollari , con una stima di circa 2,70 dollari ogni 1000 visualizzazioni.

Al di fuori della pubblicità, uno youtuber può guadagnare anche vendendo prodotti correlati al proprio canale.

I prodotti possono essere di qualunque tipo, dai libri alle magliette, ai gadget, ma più spesso sono prodotti digitali come ebook, corsi online, applicazioni e servizi.

Guadagnare con Youtube attraverso la pubblicità

Guadagnare con Youtube attraverso la pubblicità

Guadagnare su Youtube attraverso la pubblicità è il modo più popolare e  anche più redditizio per monetizzare il proprio contenuto.

La piattaforma ha infatti una vastissima base di utenti, con milioni di persone che passano ore a guardare e condividere video.

Grazie a questo grande pubblico, gli utenti di Youtube possono guadagnare denaro attraverso la pubblicità, a patto di avere determinati requisiti.

In particolare, devi iscriverti al Programma Partner di Youtube, che richiede uno di questi due requisiti:

1. 1000 iscritti con 4000 ore di visualizzazione pubblica valide negli ultimi 12 mesi 
2. 1000 iscritti con 10 milioni di visualizzazioni pubbliche di Short valide negli ultimi 90 giorni

Una volta raggiunti uno di questi traguardi, è possibile attivare la monetizzazione.

Come puoi vedere, ora è possibile guadagnare con un canale Youtube attraverso la pubblicità sfruttando anche gli shorts, da poco inclusi nel programma partner

Il guadagno esatto tuttavia, dipende da diversi fattori, come la popolarità del canale, la qualità dei contenuti, la quantità e la qualità del traffico, la qualità dei video e la pubblicità che viene mostrata.

Un canale di successo, con contenuti di qualità e un alto livello di traffico, può guadagnare centinaia di dollari al mese.

Per avere una stima, puoi comunque tenere buono il valore detto precedentemente di 2,70 dollari ogni 1000 visualizzazioni.

Guadagnare con Youtube attraverso la creazione di contenuti sponsorizzati

Guadagnare con Youtube attraverso la creazione di contenuti sponsorizzati

Guadagnare con canale Youtube è possibile anche tramite la pubblicazione di contenuti sponsorizzati, allo scopo di promuovere e fare pubblicità ad una determinata azienda.

Il principio di funzionamento è esattamente lo stesso degli influencer sui Social network, che sfruttano la loro notorietà per sponsorizzare una brand nella propria nicchia di mercato.

Questo metodo però, funziona bene se sei uno Youtuber con ampio seguito e molti iscritti e visualizzazioni, quindi in caso contrario, ti consiglio di concentrarti sugli altri metodi.

Tra le varie piattaforme per trovare delle collaborazioni, la più famosa è senz’altro Youtube Brand Connect.

YouTube Brand Connect è un programma di affiliazione di YouTube, che consente agli inserzionisti di creare contenuti di valore per gli utenti e di guadagnare denaro in cambio.

Il programma consente agli inserzionisti di caricare i loro contenuti su YouTube, offrendo una piattaforma su cui promuovere il loro marchio.

In questo modo, gli inserzionisti possono beneficiare della vasta portata di YouTube, raggiungendo un pubblico di milioni di utenti in tutto il mondo.

Uno degli aspetti più importanti del programma YouTube Brand Connect è che gli inserzionisti ottengono una parte dei profitti generati dalle visualizzazioni del loro contenuto.

Quando gli utenti guardano un video creato da un inserzionista, YouTube paga una quota a quell’inserzionista.

 La quota può variare in base alla durata del video, alla portata del pubblico e al numero di visualizzazioni.

Un altro modo per guadagnare con YouTube Brand Connect è attraverso la promozione di prodotti e servizi.

Gli inserzionisti possono promuovere qualsiasi prodotto o servizio, purché sia pertinente per il loro contenuto.

Ad esempio, uno Youtuber che realizza contenuti di cucina può promuovere una linea di prodotti da cucina e guadagnare una commissione su ciascun acquisto.

Questo tipo di monetizzazione è un grosso vantaggio, in quanto ti permette di non affidarti solamente al programma partner di Youtube e limitare i tuoi guadagni.

Guadagnare con Youtube con la vendita di merchandising

Guadagnare con Youtube con la vendita di merchandising

Grazie all’enorme popolarità di YouTube come piattaforma di intrattenimento, i content creators più famosi hanno scoperto che la vendita di merchandising attraverso YouTube può essere un ottimo modo per guadagnare con Youtube generando entrate aggiuntive.

Il merchandising di  YouTube, è quindi un modo efficace per i creatori di contenuti di sfruttare la loro popolarità e connettersi con i loro fan in modo più profondo.

La vendita di merchandising YouTube può avere un impatto significativo sui guadagni di un creatore di contenuti.

Infatti, i fan sono più propensi a sostenere uno Youtuber ed in generale un content creator che ha un impatto su di loro attraverso prodotti tangibili.

Possiamo quindi dire, che questo metodo di monetizzazione può essere un’ottima fonte di reddito aggiuntiva, da abbinare agli altri metodi.

Esistono molti modi diversi per vendere prodotti di merchandising su YouTube.

E’ possibile vendere prodotti direttamente dal loro negozio online, oppure anche tramite dropshipping, occupandosi esclusivamente del print on demand.

In ogni caso, tutti i metodi sono proficui per guadagnare con Youtube sfruttando il merchandising, ed è un ottima strategia per sfruttare la popolarità dei propri video.

Guadagnare con Youtube creando e vendendo prodotti digitali

Guadagnare con Youtube creando e vendendo prodotti digitali

I prodotti digitali sono contenuti che possono essere scaricati o distribuiti online.

Possono essere in formato digitale come ebook, webinar, programmi software, app, musica, video, foto o altro.

Una volta creati i tuoi prodotti digitali, puoi promuoverli su Youtube in modo da raggiungere un pubblico più vasto e guadagnare con Youtube.

Se hai notato, questo principio è lo stesso di come guadagnare con un blog vendendo dei propri prodotti o servizi.

Uno dei prodotti digitali più popolari da vendere su Youtube ( ma anche tramite un blog) sono i videocorsi.

Un videocorso consiste in una serie di video che spiegano un argomento specifico in dettaglio.

Puoi creare un videocorso su qualsiasi argomento, come la fotografia, la cucina, la programmazione, l’inglese, ecc., e creare un video per ogni lezione.

 Puoi caricare questi video su Youtube e promuoverli con annunci pubblicitari o postare link nei commenti e nelle descrizioni dei tuoi video.

Tuttavia, assicurati di promuovere dei prodotti in linea con il tema del tuo canale: non ha senso creare un canale di cucina e sponsorizzare un videocorso su come riparare elettrodomestici!

Inoltre, puoi creare altri prodotti digitali come e-book, podcast, programmi software, applicazioni, musica, video, foto, giochi e molto altro.

Puoi promuovere tutti questi prodotti sui tuoi canali Youtube semplicemente parlandone all’interno dei video e inserendo nella descrizione il link per approfondire.

Lettura consigliata: cosa vendere per fare soldi

Guadagnare con Youtube promuovendo i propri servizi

Uno dei modi più popolari per guadagnare con Youtube è creare e  caricare video che presentano i servizi che vuoi offrire, in modo tale da promuoverli efficacemente.

Molti professionisti come avvocati, psicologi, medici, consulenti finanziari e altri usano Youtube per promuovere i propri servizi e guadagnare più denaro, proprio grazie alla popolarità di questa piattaforma.

Inoltre, è possibile utilizzare le campagne di advertising su Youtube per promuovere i propri servizi.

In questo modo, gli inserzionisti possono scegliere di pagare una tariffa per ogni volta che un utente guarda il proprio annuncio, optando per una targetizzazione più mirata.

Ad esempio, un avvocato potrebbe creare una serie di video che spieghino come risolvere un determinato problema legale.

Oppure un psicologo potrebbe creare un video che spieghi come affrontare una determinata situazione emotiva.

I contenuti di valore possono aiutare a creare una base di clienti potenziali, che possono essere convertiti in clienti effettivi.

Esempi lampanti di canali che sfruttano youtube per promuovere i propri servizi sono l’ avvocato Angelo Greco ed il Project Invictus, che si occupa di divulgazione scientifica del mondo del fitness.

Guadagnare con Youtube attraverso l’ Affiliate marketing

Guadagnare con Youtube attraverso l' Affiliate marketing

Uno dei modi più semplici per guadagnare con YouTube è attraverso l’affiliate marketing, metodo già ampiamente discusso nei vari articoli dedicati.

In poche parole, l’affiliate marketing è una forma di marketing in cui uno youtuber promuove prodotti o servizi di un’altra azienda e ottiene una commissione ogni volta che qualcuno acquista un prodotto o servizio attraverso il suo link di affiliazione.

Per trarre profitto dall’affiliate marketing, uno youtuber deve prima trovare un’azienda con cui collaborare e successivamente assicurarsi di mettere in evidenza i suoi link in descrizione.

 La maggior parte delle aziende offre programmi di affiliazione ai blogger, ma spesso si affidano anche agli Youtubers.

Dopo aver trovato delle aziende con cui collaborare, dovrai  inserire i link di affiliazione nei tuoi video.

Ci sono vari metodi per rendere più efficace l’ affiliate marketing per guadagnare con Youtube.

Ad esempio, potresti menzionare il prodotto nel video e fornire un link di affiliazione nella descrizione, oppure puoi inserire un link di affiliazione nella tua pagina di iscrizione nella descrizione.

Assicurati anche in questo caso, di scegliere dei programmi di affiliazione coerenti con la tua nicchia.

Quanto paga Youtube ogni 1000 visualizzazioni?

Quanto paga Youtube ogni 1000 visualizzazioni è una domanda che molti si pongono.

La risposta è piuttosto complessa, poiché il pagamento di YouTube dipende da una varietà di fattori.

Ad esempio, ci sono diversi programmi di guadagno di YouTube, come AdSense, YouTube Red e YouTube Partner, che influenzano quanto un creatore di contenuti può guadagnare.

AdSense è un programma che consente ai creatori di contenuti di inserire annunci pubblicitari nel loro contenuto e guadagnare denaro sulla base di quante volte la pubblicità viene visualizzata.

YouTube Red è un programma di abbonamento che consente agli abbonati di accedere a contenuti esclusivi e senza pubblicità, e il creatore di contenuti guadagna una percentuale del costo mensile dell’abbonamento.

L’ultimo programma, il programma Partner di YouTube, consente ai creatori di contenuti di guadagnare denaro tramite le visualizzazioni del loro contenuto su YouTube.

In generale, YouTube guadagna denaro tramite la pubblicità, l’abbonamento e il programma Partner.

Successivamente, YouTube elargisce una parte di questi guadagni ai content creator sulla base del numero di visualizzazioni totali del loro contenuto.

Sebbene non esista una cifra esatta, gli esperti di YouTube stimano che un creatore di contenuti possa guadagnare da $ 0,50 a $ 5 per ogni 1.000 visualizzazioni del loro contenuto.

La quantità esatta che YouTube paga ogni 1.000 visualizzazioni dipende da una varietà di fattori, come la geolocalizzazione del pubblico, l’argomento del contenuto, la qualità della pubblicità e il numero di persone che guardano un annuncio.

Alla luce di ciò, è importante notare che gli esperti di YouTube sottolineano che non esiste una formula magica per guadagnare un mucchio di soldi con YouTube.

Il modo migliore per guadagnare con YouTube è quello di creare contenuti di qualità che risuonino con il proprio pubblico e promuoverli in modo efficace, oltre a curare con attenzione la SEO dei propri video e targetizzare le giuste parole chiavei.

Aumentando le visualizzazioni del proprio contenuto, si aumentano le probabilità di guadagnare più denaro da YouTube, sia tramite la pubblicità, sia tramite gli altri metodi analizzati.

Quindi, sebbene non ci sia una quantità esatta che YouTube paga ogni 1.000 visualizzazioni, è importante ricordare che creare contenuti di qualità e promuoverli con successo è la chiave per guadagnare più denaro da YouTube.

Come si fa ad essere pagati da Youtube?

La piattaforma di streaming di proprietà di Google offre agli utenti la possibilità di monetizzare i propri video e guadagnare ricavi mensili.

Naturalmente, non è così semplice come sembra e ci sono diversi requisiti da soddisfare prima di poter iniziare a guadagnare.

Innanzitutto, devi essere un creatore di contenuti riconosciuto dalla piattaforma.

Per fare ciò, devi prima verificare la tua identità e ottenere l’approvazione di YouTube.

Ciò comporta l’accettazione dei termini e delle condizioni della piattaforma, nonché la compilazione di un modulo di verifica, che verrà quindi controllato da YouTube.

Una volta verificato, potrai accedere al programma di monetizzazione.

Un altro requisito per essere pagato da YouTube è avere almeno 4.000 ore di visualizzazioni complessive dei tuoi video nell’ultimo anno e almeno 1.000 iscritti al tuo canale.

Ciò significa che dovrai creare contenuti di qualità e di alto valore per i tuoi spettatori, in modo che si iscrivano e guardino regolarmente i tuoi video.

Una volta che hai ottenuto i requisiti di monetizzazione, sarai in grado di guadagnare ricavi dai tuoi video.

Ciò può essere fatto in diversi modi, come la visualizzazione di annunci, i contributi dei fan, le sponsorizzazioni, l’affiliate marketing e le partnership.

Per far funzionare tutto ciò, devi attivare l’opzione di monetizzazione dei tuoi video sulla piattaforma.

La tua attività di monetizzazione può essere gestita nella dashboard del tuo canale.

Una volta attivata, potrai impostare i tuoi parametri di monetizzazione per i tuoi video.

Una volta che hai impostato la tua attività di monetizzazione, puoi iniziare a guadagnare. YouTube pagherà i tuoi guadagni attraverso AdSense, che è un conto bancario gestito da Google.

Una volta accreditati i tuoi guadagni, dovrai impostare la tua tassazione e registrarti per le imposte sul reddito.

Essere pagato da YouTube, non è quindi così difficile come sembra, devi solo soddisfare i requisiti di monetizzazione, attivare l’opzione di monetizzazione e registrarti per le tasse sul reddito.

Conclusione

In conclusione, YouTube è un ottimo modo per guadagnare un reddito passivo e guadagnare online da casa.

Puoi guadagnare con l’affiliate marketing, la pubblicità e la vendita di video corsi.

Quando si tratta di guadagnare con YouTube, è importante avere una buona strategia in modo da poter raggiungere più persone possibili e guadagnare più soldi possibili.

Non focalizzarti inizialmente sulla pubblicità, ma concentrati sul settare i tuoi guadagni principali su una delle fonti discusse in questo articolo, in modo da non dipendere strettamente da queste variabili.

Similar Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *